Home Attivit

PARTECIPAZIONE DEI GENITORI

LA PARTECIPAZIONE DELLE FAMIGLIE

Nel corso dell'anno qui all'Asilo Nido Tenere Coccole svolgiamo "laboratori del fare", coinvolgendo i genitori in attivit di Atelier di pittura e di laboratori di cucina.

I genitori sono interlocutori privilegiati al fine del pieno raggiungimento del nostro obiettivo principale, ovvero, il benessere dei bambini al nido.

In quest'ottica le famiglie vengono coinvolte nella vita dell'Asilo Nido Tenere Coccole in diversi momenti nel corso dell'anno:

- il primo colloquio conoscitivo

- colloqui genitori/educatrici (possono essere richiesti dai genitori durante tutto l'anno)

- mamma e pap vi porto al nido; i bambini invitano i genitori a svolgere un attivit in asilo

- festa di natale, festa di carnevale, festa di fine anno

 

FRASE

NON SAPPIAMO

DOVE CI TRASCINERA'

LA CREATIVITA'

DEI BAMBINI MA SAPPIAMO

CHE LI SEGUIREMO

"A. LEPIERRE"

Ultimo aggiornamento (Lunedì 22 Luglio 2013 14:53)

 

ATTIVITA'

Conosciamo i "sapori"

I bambini prendono posto sulle loro seggioline poste intorno al tavolo; al centro del tavolo trovano gi sistemati i frutti, in questo caso ARANCE e LIMONI ed uno spremiagrumi.

A turno i bambini prendono confidenza con i frutti, manipolandoli ed annusandoli, mentre l'educatrice illustra le propriet e caratteristiche della frutta, poi spiega il modo di utilizzo dello spremiagrumi.

Viene tagliato il frutto e a turno i bambini lo osservano incuriositi, dopo di che utillizzando lo spremiagrumi divertiti e n assaporano il succo.

Lo scopo dell'attivit quello di far conoscere ai bambini i vari tipi di sapori.

Manipolazione/ travasi

I travasi di materiali solidi e liquidi si prestano a molteplici scoperte, finalizzate al raggiungimento di numerosi obiettivi cognitivi e per la conquista dell'autonomia operativa.
Attraverso l'utilizzo di materiali di recupero (liquidi, farine, cereali, pasta, bottiglie di plastica, imbuti, tappi, etc.) il bambino acquisisce le abilit e le competenze necessarie per lo svolgimento di attivit complesse come il coordinamento motorio occhio-mano, il controllo della motricit fine della mano, la pianificazione di una attivit in sequenza temporale e logica.

Ughetto un nuovo "amico" al nido

La presenza di un animale al nido aggiunge nuovi stimoli, accende la curiosit e limmaginazione e permette di stabilire piccole regole di convivenza e di rispetto, per questo si pensato ad occasioni di incontro e di relazione tra i bambini e gli animali.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 02 Luglio 2012 11:57)